title

description

title title

title

description

title title
Diagnosi energetica

diagnosi_3

La Diagnosi Energetica di un edificio è la fase che precede l’attestato di certificazione energetica (procedura con la quale si certifica la prestazione o il rendimento energetico di un edificio).

Con la Diagnosi Energetica viene approfondita la conoscenza del fabbricato e degli impianti, al fine di determinare i possibili interventi di riqualificazione energetica, che permettano di ridurre i consumi e le conseguenti emissioni di CO2 nell’ambiente.

Attraverso la Diagnosi Energetica viene stilata una relazione tecnica che individua le carenze in termini energetici dell’edificio, quali le dispersioni termiche e/o la bassa efficienza della centrale termica e degli impianti. Si individua così l’efficienza energetica dell’immobile, misurandone la capacità di sfruttare l’energia: minori sono i consumi per soddisfare il fabbisogno, migliore è l’efficienza energetica e il suo rendimento energetico, che permette di capire come viene utilizzata l’energia e le cause di eventuali sprechi e/o dispersioni.

La Diagnosi Energetica mette così in evidenza la prestazione dell’immobile, unendo i dati sulle condizioni di esercizio dell’edificio e dei suoi impianti, così da determinare una valutazione tecnico-economica dei flussi di energia.

 

Obbiettivi:

  • determinare le cause di mancanza di comfort nelle unità immobiliari
  • individuare gli interventi che consentono di migliorare la classe energetica dell’edificio e diminuire sostanzialmente i consumi
  • quantificare l’emissione di sostanze inquinanti nell’ambiente
  • raggiungere un apparato edificio-impianto maggiormente sostenibile dal punto di vista dei consumi energetici
  • ottenere una valorizzazione anche economica dell’edifico con il miglioramento della classe energetica di appartenenza

 

TERMOLDANO con il servizio chiavi in mano che offre la possibilità di migliorare il rendimento energetico del complesso edificio-impianto, diminuendo il consumo di combustibile:

  1. Analisi del comfort, dei consumi , della conformità dell’edificio e degli impianti alla normativa vigente
  2. Redazione della Diagnosi Energetica con l’individuazione degli sprechi di energia
  3. Individuazione dei migliori e più efficienti interventi che garantiscano il maggior risparmio energetico, con il minor investimento possibile
  4. Calcolo del risparmio energetico conseguibile, piano di ammortamento economico-finanziario e individuazione di eventuali finanziamenti diretti al risparmio energetico
  5. Individuazione degli eventuali incentivi di legge e convenienze fiscali
  6. Redazione nuovo attestato di certificazione energetica
  7. Monitoraggio delle prestazioni del nuovo sistema edificio-impianto, assistenza e manutenzione

rigasotto